Più sicurezza e struttura più moderna: a Garbagna il sovrappasso pedonale in stazione

Più sicurezza prima di tutto e anche una struttura che sarà più moderna e illuminata. Un miglioramento a uno degli accessi del paese. Dovrebbero partire in questi giorni (contrariamente a quanto annunciato precedentemente, ossia lavori al via lunedì 31 gennaio) i lavori per la realizzazione del sovrappasso pedonale e il rifacimento del posteggio nella stazione di Garbagna Novarese. Si tratta di un progetto totalmente a carico di Rfi, che non avrà alcun costo per la popolazione di Garbagna: «Abbiamo messo insieme due progetti, poiché era già nei programmi di Rfi creare il sovrappasso, – spiega il sindaco Fabiano Trevisan – mentre noi avevamo stanziato circa 15mila euro per il rifacimento del posteggio con aiuola attrezzata e illuminata. Abbiamo sostenuto Rfi nell’iter burocratico e così è stato inglobato anche il nostro progetto e utilizzeremo i fondi per altro».

Nel concreto i pendolari non dovranno più aspettare le sbarre alzate per poter raggiungere la banchina ma potranno farlo con la nuova struttura, dotata di ascensore e scale. I marciapiedi esistenti saranno ampliati con due piattaforme delimitate verso i campi con muri di contenimento e verranno posizionati autobloccanti per migliorare l’accessibilità.

 Ci vorrà qualche mese per vedere realizzati i lavori. «Per fortuna non si erano registrati grandi disagi in precedenza, – continua il primo cittadino – ma era un intervento necessario: cambierà la percezione visiva di quell’angolo del paese».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL