Galliate, lavori di consolidamento: il ponte del Ticino chiude dal 12 giugno per oltre tre mesi

Nel pomeriggio di ieri, lunedì 7 giugno si sono riunite diverse autorità per organizzare quelli che saranno i mesi a partire dal 12 giugno, quando la circolazione subirà forti cambiamenti. «Siamo in attesa da parte del gestore dell’autostrada per un’eventuale applicazione di tariffa agevolata per la tratta Novara Est-Marcallo Mesero» dice il sindaco Claudiano Di Caprio

Galliate, il ponte del Ticino che collega la città a Turbigo, ossia il Piemonte e la Lombardia, chiude per oltre tre mesi. E’ fissata per sabato 12 giugno la chiusura e la riapertura, al termine di lavori di consolidamento, è prevista per il 30 settembre. Proprio per pensare a come potrà essere la circolazione nella giornata di ieri, lunedì 7 giugno, si sono incontrati alla presenza delle Prefetture di Milano e Novara, i sindaci dei comuni di Galliate, Turbigo, Magenta e Boffalora, le polizie locali di Galliate, Turbigo, Boffalora, Oleggio e Magenta, il rappresentante della città metropolitana di Milano, rappresentanti dei carabinieri di Milano e Novara, la Polstrada di Milano, Anas Lombardia e Piemonte, Satap e FerrovieNord.

Il termine del 30 settembre è previsto per il traffico automobilistico, mentre per quello ferroviario la data di ripresa è per il 18 luglio. 

«Saranno predisposti passaggio pedonale e ciclabile, mentre non sarà consentito il passaggio di moto e scooter, – ha spiegato il primo cittadino di Galliate Claudiano Di Caprio – il servizio autobus in sostituzione dei treni è confermato su Galliate e Turbigo con fermate nei pressi delle stazioni ferroviarie.

I percorsi alternativi sono stati individuati nella autostrada A4, la statale 527 e la statale 11. Sarà posizionata apposita cartellonistica da parte di Ferrovie Nord con tutte le indicazioni sia sulla tangenziale, autostrade, statali e comunali. Ci siamo ripetutamente attivati per chiedere che ci fossero delle attenzioni a favore della cittadinanza. Siamo in attesa da parte di Satap (gestore dell’autostrada) per un’eventuale applicazione di tariffa agevolata per la tratta autostradale Galliate-Mercallo Mesero, come già richiesto dai sindaci di Galliate e Turbigo».

Ci sarà anche un’area di parcheggio su entrambi i lati adiacenti il ponte, da Galliate e da Turbigo. 

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: