Novarajazz torna all’Estate Novarese con due concerti nel fine settimana

Dopo l’edizione numero 18, targata 2021, che ha registrato sold out in tutti gli appuntamenti in programma (la metà dei quali già in prevendita), NovaraJazz inizia la sua rassegna che lo vede coinvolto all’interno dell’Estate Novarese 2021 nel Cortile del Castello di Novara.

Primo appuntamento questa sera, sabato 10 luglio alle 21.30, con Simona Severini & Luigi Ranghino – In viaggio con i Beatles: un viaggio musicale alla scoperta (o ri-scoperta) dei Beatles. La band che in meno di una decade ha cambiato la storia della musica. A fianco dei grandi classici come “Let it be”, “Hey Jude”, “Yesterday”, “Something”, “Blackbird”, “The long and winding road” e altri, troviamo brani meno conosciuti come “Mother nature’s song”, “For no one”, “Here there and everywhere”. Meno conosciuti ma non per questo meno importanti e che danno la giusta dimensione della loro estesa e varia produzione che ha reso i Beatles un fenomeno senza età. In un atmosfera raccolta, la rilettura del Duo, con arrangiamenti originali, ne esalta l’eterna bellezza. Simona Severini, voce, testi, Luigi Ranghino, piano

Domenica 11 luglio alle 19 Novarajazz Collective – Dedicated To: Il Novara Jazz Collective, collettivo di musicisti milanesi cari alla scena e ai palchi del novarese, si esibisce in un concerto che rende omaggio alle grandi figure che hanno caratterizzato la scena del free jazz degli anni ‘60 e ‘70. Un viaggio orchestrale pieno di nuance e pennellate che disegnano sulla tavolozza nomi altisonanti (Mingus, Coltrane, Coleman sono solo alcuni esempi) e brani noti che, riarrangiati nello spirito del collettivo, rivivono di una interpretazione nuova, pur sempre conservando gli stilemi e gli elementi fondamentali della scena jazzistica “free”. Il Novara Jazz Collective è formato da: Francesco Chiapperini: Clarinetto basso, Filippo Cozzi: sax alto, Vito Emanuele Galante: tromba, Mario Mariotti: tromba, Luca Specchio: sax baritono, Gabriele Bonsignori: trombone, Simone Lobina: chitarra, Simone Quatrana: pianoforte, Luca Pissavini: contrabbasso, Stefano Grasso: batteria

Biglietti dai 5 ai 10 euro in vendita presso la biglietteria del teatro coccia in orario di apertua e online su www.fondazioneteatrococcia.it e presso il luogo dell’evento a partire da un’ora prima.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni