I Willaz a Bologna per conquistare l’Italia dell’hip hop

Il gruppo novarese il prossimo 30 dicembre al Dance plus dove si giocherà il titolo di "migliore crew junior italiana"

Nemmeno il tempo di gustarsi un’ospitata in Rai il 12 novembre scorso nella trasmissione “Ballando on the road” presentato da Milly Carlucci che è già tempo di rimettersi in gioco, questa volta per un obbiettivo inseguito da tempo: diventare la migliore crew junior italiana di hip hop.

I Willaz, corpo di ballo capitanato dal maestro e coreografo Fabio Agwazia, in arte J-Will, non conosce soste: «Sabato 10 partiamo per Vienna per partecipare al World Dance per la terza volta – afferma il maestro e coreografo – questo per cercar di conquistare un accesso ai mondiali dell’anno prossimo che si terranno negli Stati Uniti. Non abbiamo un attimo di respiro a dicembre, infatti dopo la tappa svizzera, ci sposteremo a Bologna per competere contro tutte le altre crew italiane e diventare così il corpo di danza di junior hip hop numero in Italia».

«Sono molto orgoglioso e soddisfatto dei miei ragazzi – ragazzi molto giovani che vanno dai 13 fino ai 17 anni – conclude e rimarca J-Will- che ci mettono sempre moltissimo impegno e dedizione in quel che fanno. La danza è proprio questo: passione e attaccamento e spirito di gruppo»

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2023 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Paolo Pavone

Paolo Pavone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni