Novara Gospel Festival, due concerti e una masterclass al Teatro Coccia

In programma il prossimo fine settimana la 19esima edizione con le guest stars statunitensi Myron Butler e Richard Hartley

Il Novara Gospel gioca d’anticipo. Il tradizionale concerto di metà ottobre al Teatro Coccia, infatti, quest’anno è in programma il prossimo fine settimana, venerdì 15 e sabato 16 settembre. Una 19esima edizione con due ricchi concerti all’insegna della musica dell’anima e si concluderà domenica 17 al Piccolo Coccia con una “Voice Masterclass” condotta dal Grammy Award statunitense Myron Butler.

Venerdì 15 settembre, come sempre, aprirà il Brotherhood Gospel Choir diretto dal musicista e architetto novarese Paolo Viana. Il gruppo, vincitore dei “Gospel Music Awards” come miglior coro gospel italiano, quest’anno presenterà un repertorio ricco di novità, selezionato con l’intento di offrire al pubblico uno spettacolo emozionante. Main Event della serata, in esclusiva per l’Italia, sarà il Grammy e Stellar Award
statunitense Myron Butler, direttore e leader di Myron Butler & Levi. Cantante, compositore e produttore, considerato uno degli artisti più influenti del gospel moderno, Butler rappresenta un gradito ritorno per la kermesse novarese: è infatti già stato ospite del festival in altre occasioni, riscuotendo ogni volta un grandissimo successo di pubblico e di critica.

Sabato 16 settembre la consueta apertura dell’NGF Workshop Choir (il coro del laboratorio di canto diretto dalla vocal coach britannica Carla Jane) assumerà quest’anno un significato profondo: «Il concerto sarà dedicato alla memoria di Daniela Cassina e Gabriella Andreasi, le due coriste che lo scorso ottobre hanno perso tragicamente la vita in un incidente automobilistico, proprio mentre stavano rientrando a casa dopo essersi esibite al festival nel coro del workshop – spiegano gli ideatori e direttori del Festival, Paolo Viana e Sonia Turcato -. Avevano espresso il desiderio di iscriversi anche a questa edizione e il pensiero di tutti è quello di credere che in qualche modo ci saranno anche loro sul palco a cantare la musica che amavano».

A seguire, il Main Event della serata, l’artista newyorkese Richard Hartley insieme al suo coro. Pastore, cantante, attore, arrangiatore e compositore, durante la sua lunga carriera ha avuto l’onore di collaborare con artisti del calibro di Michael Jackson, Mariah Carey, Staple Singers, Edwin e Walter Hawkins, Celine Dion e R. Kelly, per citarne alcuni. Apprezzato da Luther Vandross, al quale viene spesso paragonato, spazia dai ritmi di Sade ad un groove che ricorda gli Earth, Wind & Fire. Richard porterà a Novara, in
esclusiva per l’Italia, uno spettacolo pulsante, rappresentato dalla forza travolgente ed emozionante del puro gospel contemporaneo newyorkese.

Il festival si chiuderà domenica 17 settembre al Piccolo Coccia di Novara (dalle 10.30 alle 17), con una Voice Masterclass condotta da Myron Butler, un evento formativo dedicato a tutti coloro che desiderano approfondire ed ampliare le proprie conoscenze nell’ambito del canto, sotto la guida di un grande professionista del gospel contemporaneo.

Novara Gospel Festival è organizzato dall’Associazione Brotherhood Gospel Choir in collaborazione con la Città di Novara, con il supporto del Ministero della Cultura, di Regione Piemonte e Fondazione CRT e il patrocinio del Comune di Cerano, che ha ospitato i primi quattro incontri del workshop.

Info e biglietti QUI


Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di direttore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni

Novara Gospel Festival, due concerti e una masterclass al Teatro Coccia