La stanza antonelliana è a Casa Bossi. Una giornata con il LabAnt dell’artista Antonio Spanedda

Appuntamento sabato 17 settembre con la seconda parte del laboratorio "AAA IOATIAMO - la stanza antonelliana" realizzato nell'ambito del progetto partecipato "IO TI AMO Alessandro Antonelli" promosso dal Comitato d'Amore per Casa Bossi

Dopo il successo della prima giornata organizzata a luglio, l’artista Antonio Spanedda torna a Casa Bossi con la seconda parte del LabAnt “AAA IOATIAMO – la stanza antonelliana”, il laboratorio realizzato nell’ambito del progetto partecipato “IO TI AMO Alessandro Antonelli” promosso dal Comitato d’Amore per Casa Bossi che ha proprio lo scopo di valorizzare la figura del geniale architetto novarese.

L’appuntamento è per sabato 17 settembre dalle 10 alle 18.30. Durante la giornata sarà possibile entrare fisicamente nella stanza dedicata e vedere la rassegna di opere “fisiche” realizzate da Spanedda in onore di Antonelli; incontrare i fumettisti Marco Feo, Ivan Pellizzari, Bruno Testa e molti altri disegnatori con i loro personaggi; visitare la stanza delle nuove identità con i giovani autori del digitale. Oppure entrare nel
Metaverso di XDED (www.xded.it) in modalità immersiva o virtuale da qualsiasi dispositivo. All’interno di Casa Bossi saranno allestiti alcuni tavoli per i giochi classici, mentre nel Metaverso ci sarà una zona “arcade” dei classici videogame.

Nel pomeriggio sarà possibile visitare la Casa insieme all’architetto Pierluigi Benato, membro del Comitato, mentre il presidente, l’architetto Roberto Tognetti, condurrà il talkshow “Incontri con gli autori”, con interviste e interventi di personalità del mondo accademico, dell’arte, della letteratura e delle nuove tecnologie. Il tema centrale sarà il digitale e le conseguenze di questa innovazione che ha cambiato i nostri stili di vita.

Per partecipare alla visita guidata e all’attività immersiva “Concetto Spaziale” è necessario prenotare attraverso Eventbrite. L’accesso è a offerta libera.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Sezioni