La novarese “Tanto di cappello teatro” in scena al Sant’Andrea di Pernate

La novarese “Tanto di cappello teatro” in scena al Sant’Andrea di Pernate. Questa sera, sabato 1 febbraio, alle 21.15, Paola Borriello e Viola Martini saliranno sul palco con una nuova produzione di “Tanto Cappello Teatro”: la compagnia novarese presenta “L’ultimo ballo”, spettacolo liberamente tratto da “Donne che ballano” di Josep Maria Benet I Jornet.

 

 

Il coordinamento scenico è di Danilo Abbienti che così introduce la pièce: «Protagoniste sono una donna anziana e una giovane chiamata a farle da badante. Entrambe schive, energiche, sarcastiche ed eroiche. Si odiano e si detestano perché sono simili, perché ognuna ha bisogno dell’altra, e, nella solitudine delle rispettive vite, sono l’una per l’altra l’unica presenza confortante. Consumano le poche ore alla settimana che passano insieme beccandosi, pungendosi e confessando di sé quello che solo a un estraneo si riesce a confessare. Una esistenza dura e difficile di chi porta dentro una sofferenza ma fuori manifesta una faticosa immagine di forza e autosufficienza. Avrebbero potuto non incontrarsi mai e continuare a “ballare” da sole come hanno sempre fatto e invece per loro fortuna il sollievo della coppia addolcisce un po’ la fatica».

Lo spettacolo narra una minuscola storia come tante ne accadono nei grandi condomini di qualsiasi città, un microcosmo, un ecosistema esistenziale, che attraverso la scrittura di Benet I Jornet diventa un modo gentile, amaro e profondamente ironico di raccontare un’intera società, in cui le persone difficili e scomode sono estromesse e confinate ai margini, ad affrontare in solitudine la pista da ballo del proprio destino. Non è una commedia, ma un pezzo drammatico, un atto unico proprio per non appesantire il pubblico abituato a un certo tipo di cartellone. Dopo la prima di Pernate, la compagnia sarà sabato 15 a Stresa e sabato 22  a Cureggio con “L’anatra all’arancia”, sabato 29 a Bussero con “L’eredità fantasma”, spettacoli che saranno replicati a marzo a Oleggio e a Brignano Gera d’Adda.

Biglietti: 10 euro l’intero; ridotto studenti a 5 euro; ridotto over 65 a 7 euro. Per le prenotazioni la mail è prenotazioneonline@cinemapernate.it.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: