La mostra sul Divisionismo ospita la maratona di lettura dell’8 marzo

Ci sono Previati e Morbelli, Nomellini e Segantini, ma anche Longoni e Pellizza da Volpeno a fare da sfondo alla tradizionale maratona di lettura di “Voci di donna”, la rassegna di letteratura al femminile, che come sempre viene interpretata dalle giornaliste novaresi e dedicata alle colleghe che non ci sono più, Valeria Balossini e Cristina Meneghini.

Lo scorso anno l’inizio della pandemia aveva sospeso tutti gli appuntamenti. Quest’anno la maratona si trasferisce on line con un video di trenta minuti girato nelle stanze della mostra allestita al castello (promossa da Mets Percorsi d’arte) che sarà trasmesso lunedì 8 marzo alle 17.30 sul canale YouTube del Circolo dei lettori.

Le letture sono pertinenti al 75esimo anniversario del voto alle donne che si celebra nel 2021. Ci sono i “Quaderni rosa della Presidenza del Consiglio dei Ministri”, un brano di Tina Anselmi, un’intervista a “Marisa Rodano, ragazza del ’46”, Eugenio Borgna, Betty Smith, Sara Rattaro, Nilde Iotti all’insediamento della Camera. E poi ancora le pari opportunità raccontate da Anna Sarfatti, lo scrittore novarese Marco Paracchini e una pagina del Corriere di Novara del 1946 che racconta il primo voto alle donne.

Guarda qui il video


Leggi anche

Il nuovo format di “Voci di donna” è on line

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: