Il Conservatorio Cantelli porta in scena “Le convenienze ed inconvenienze teatrali” di Donizetti

Appuntamento all'auditorium Fratelli Olivieri con un allestimento del dipartimento di Canto

Il dipartimento di Canto del Conservatorio Cantelli porta in scena “Le convenienze ed inconvenienze teatrali”, la divertentissima farsa in due atti di Gaetano Donizetti. L’opera, presentata come prova aperta lo scorso giugno, ha debuttato il 14 gennaio allo Chalet Allemand nel Parco Culturale Le Serre di Grugliasco e replicherà domani, venerdì 20 gennaio, alle 17 all’auditorium Fratelli Olivieri nell’ambito del cartellone “Un parco all’opera”. L’ingresso è libero.

L’allestimento minimalista è a cura del docente del Cantelli, Alfonso Cipolla, e di tutta la classe di Teoria e tecnica dell’interpretazione scenica.

Personaggi e interpreti:
Daria, prima donna Irene Branchi Mondo
Procolo, di lei marito Franco Celio Cioli
Agata, madre di Luigia Matteo Ferrari
Luigia, seconda donna Maximiliano Danta Texeira
Guglielmo, primo tenore Davide Lando
Cesare, impresario Alberto Parola
Maestro di pianoforte Lorenzo Garavaglia
La di lui assistente Emanuela Cazzetta

Regia – Alfonso Cipolla
Regista assistente – Matteo Ferrari
Costumi – Giulio Leone

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2023 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni