I colori e le materie, il “Sesto senso” di Marita Cavaliere

L'artista di Suno sta proponendo in questi giorni alcuni suoi lavori allo spazio WindowArte (portici di corso Italia, zona Angolo delle Ore)

Colori vivaci e al tempo stesso materici. Sono un binomio ormai inscindibile che caratterizzano i lavori di Marita Cavaliere. L’artista di Suno li presenta in questi giorni (sino al 17 maggio) presso la vetrina di WindowArte, sotto i portici di corso Italia, zona Angolo delle Ore, a Novara nella personale “Sesto senso – Intuizione d’artista”.
Diplomata al liceo Artistico cittadino, Marita Cavaliere ha poi intrapreso l’attività di restauratrice lavorando per la Soprintendenza nel recupero di tele e affreschi, anche se la sua estrema creatività l’ha portata a mutare e a diversificare i suoi orientamenti, passando dalla decorazione alla scenografia, frequentando anche corsi di specializzazione nelle arti visive e partecipando a laboratori di immagine presso scuole materne.


I suoi lavori si distinguono per l’utilizzo di materiali naturali, che l’artista raccoglie personalmente in campagna, per poi abbinarli con una particolare padronanza tecnica a colori acrilici. Il tutto teso a produrre visioni oniriche informali, ma anche paesaggi bucolici visti dal cielo, dove la matericità degli elementi, grazie alla particolare densità pittorica, contribuisce a creare una sorta di tridimensionalità all’opera. Con un significato particolare. Quello di ricordarci che tutti noi siamo materia, plasmabile e alterabile con il trascorrere del tempo, sempre pronta a riciclarsi, rinnovarsi e a cambiare, ma pur sempre destinata in qualche modo a perpetuarsi sotto una forma diversa.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL