I 100 canti della Divina Commedia in una sera. Così Novara celebra Dante

"Tutta la città ne canta" prevede una lettura integrale del testo da parte di 100 cittadini in altrettanti luoghi

I 100 canti della Divina Commedia in una sera. Così Novara celebra Dante. C’è una data da segnare in agenda: domenica 12 settembre 2021: alle 21, infatti, i 100 canti dell’opera somma saranno letti contemporaneamente da 100 cittadini in 100 luoghi simbolo della città. È questo l’omaggio che Novara vuole dedicare al settimo centenenario della morte di Dante Alighieri.

Un grande evento promosso dal ricostituito Comitato Dantesco (il primo risale al 1921, in occasione dei 600 anni dalla morte) e in modo particolare dal Teatro Faraggiana. “Tutta la città ne canta”, questo è il titolo dell’iniziativa, prevede una lettura integrale del testo e i lettori saranno accompagnati da una Beatrice e da un Virgilio scelti tra gli studenti delle scuole».

La serata sarà illustrata domani, 6 settembre, al castello alla presenza delle 17 associazioni che compongono il comitato: Comune, Atl Provincia di Novara, Archivio di Stato, Associazione Amici Opera Pia Negroni, Associazione Amici della Musica Vittorio Cocito, Associazione culturale InNovara, associazione culturale Piero Piazzano, Centro Novarese di studi letterari, Circolo dei Lettori di Novara, Diocesi di Novara, Fondazione Castello Visconteo Sforzesco di Novara, Fondazione Nuovo Teatro Faraggiana, Fondazione Teatro Coccia, Libreria Lazzarelli, Liceo Classico Linguistico Carlo Alberto, Liceo delle Scienze Umane Bellini, Spazio Nova, Provincia di Novara.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL