Giovedì al Teatro Faraggiana una serata per ricordare Nino Casteluovo

L'evento dedicato all'attore scomparso nello scorso mese di settembre che ha avuto modo di lavorare parecchio nel nostro territorio. Ideato e diretto da Vanni Vallino, avrà il taglio del talk show, con proiezione di spezzoni e l'intervento di ospiti sul palcoscenico

A sette mesi dalla scomparsa di Nino Castelnuovo Novara, ma soprattutto i tanti amici e colleghi che lo hanno conosciuto e hanno avuto modo di lavorare con lui, non lo hanno dimenticato; e vogliono dedicargli una serata, quella di giovedì prossimo, 7 aprile. “Piccola città – Serata per Nino” è in fatto il titolo dell’evento – il taglio sarà quello del talk show – ideato e diretto dal regista Vanni Vallino e che sarà ospitato dalle 21 al Nuovo Teatro Faraggiana.


«Purtroppo mi ha molto colpito – ci ha detto Vallino – che a livello nazionale praticamente nessuno si sia ricordato di Castelnuovo, un attore che ha dato tanto e che è stato in grado di ottenere prestigiosi riconoscimenti a livello internazionale come un Oscar e una Palma d’Oro a Cannes. Una cosa davvero brutta». Il regista novarese allude in particolar modo alla produzione francese “Les parapluies de Chembourg” del 1964, dove Castelnuovo recitò accanto a una giovanissima Catherine Deneuve, pellicola sorprendentemente passata quasi inosservata in Italia per una sorta di avversione nei confronti del genere musical.


Ad ogni modo anche questa lacuna sarà colmata da Vallino, che ebbe modo di dirigere Castelnuovo in diverse produzioni dove l’attore comasco raccontò anche le vicende del nostro territorio, da Nando dell’Andromeda, tratto dal libro di Dante Graziosi, al sacerdote della Bicocca durante la celebre battaglia del 23 marzo 1849. Una serata dove alla proiezione di spezzoni di alcuni film interpretati da Castelnuovo si alterneranno testimonianze di personaggi come Bruno Gambarotta, Erica blanc, Saverio Vallone, Lucilla Giagnoni, Maria Cristina Di Nicola ed Elena Ferrari.


«Altri potevamo ospitarli – ha continuato Vallino – ma la ripresa delle produzioni ha impedito la presenza di tutti. Pazienza. Sarà comunque un’occasione per fare festa e ricordare con piacere Nino insieme a tanti amici che hanno condiviso il suo cammino artistico».

I biglietti per assistere alla serata, da 23 a 12 euro, sono in vendita attraverso i soliti canali.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL