ExpoRisorgimento apre la nuova stagione: «Restiamo al castello in attesa del trasloco alla Barriera Albertina»

Dal prossimo fine settimana sarà possibile visitare nuovamente gli spazi museali

Dopo la pausa estiva, sabato 9 settembre ExpoRisorgimento apre la nuova stagione. E lo farà nella sede attuale del castello di Novara in attesa del trasferimento alla Barriera Albertina, come era stato annunciato a giugno.

«Al momento non possibile indicare quando il trasloco potrà avvenire – spiega Paolo Cirri, presidente dell’associazione Amici del Parco della Battaglia che gestisce la struttura museale e i suoi materiali -. I nostri volontari hanno provveduto fin, dallo scorso mese di luglio, a fare quanto di propria competenza, grazie al contributo messo a disposizione dal Comune di Novara: spostamento di mobilio e pubblicazioni dal seminterrato del Castello alla palazzina nord della Barriera Albertina e predisposizione del progetto di riallestimento del museo affidata all’architetto Andrea Carson».

«Le tempistiche dipendono da diversi fattori – prosegue Cirri -. Innanzitutto dall’esecuzione di indispensabili lavori di riparazione, manutenzione e adeguamento della palazzina sud – Sala Pacelli – a cura del Comune; l’autorizzazione da parte della Questura per quanto riguarda l’esposizione di armi e materiali. Infine l’autorizzazione della Soprintendenza a seguito dell’esame del piano di riallestimento del museo e della verifica delle condizioni dei locali al fine di di una corretta conservazione dei cimeli».

Il museo del Risorgimento sarà, dunque, visitabile dal prossimo fine settimana, sabato dalle 15.30 alle 18.30, domenica, dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30, e in occasione di altre festività nell’arco dell’anno di volta in volta comunicate. Il museo, come in precedenza, sarà visitabile anche in altri giorni e orari su prenotazione da effettuare negli uffici Atl, tel. 0321394059, e-mail info@turismonovara.it.

Leggi anche

Sua maestà il riso torna al castello con la decima edizione di ExpoRice

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di direttore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni

ExpoRisorgimento apre la nuova stagione: «Restiamo al castello in attesa del trasloco alla Barriera Albertina»