Dante al Faraggiana con Alessandro Barbero e Lucilla Giagnoni

Lo scrittore e accademico partità dal suo libro mentre l'attrice porterà sulla scena parti di Vergine Madre

Appuntamento domani, 9 dicembre, alle 21 al Teatro Faraggiana per la conclusione della tredicesima edizione di “Scrittori&giovani”, il festival letterario di Novara e provincia. La rassegna, quest’anno incentrata sul tema de “Il cammino”, si chiuderà con il reading esclusivo “Il nostro Dante” a cura di Alessandro Barbero e Lucilla Giagnoni, che saranno introdotti da Roberto Cicala, instancabile anima della rassegna che permette di far incontrare i giovani, dentro e fuori da scuola, con gli scrittori, con l’obiettivo di diffondere il piacere e l’interesse della lettura, mai scontato in un’epoca tanto visuale e tecnologica quanto distratta come la nostra, ed il valore aggiunto di potersi trovare a dialogare con personalità letterarie, anche internazionali.

L’eccezionale reading dantesco – evento unico senza repliche – partirà da Dante di Alessandro Barbero e Vergine Madre di Lucilla Giagnoni, due opere accomunate dalla stessa visione umana di Dante e dei personaggi ritratti nella Divina Commedia. I due autori ci restituiranno un’immagine familiare del poeta, un’immagine spogliata dell’aurea “divina” che la storia gli ha conferito e ci racconteranno l’uomo che si cela dietro alle rime con le sue esperienze personali, i sentimenti e le relazioni intessute con i personaggi del poema. Emergerà la “commedia umana” di Dante, un percorso costeggiato da figure in cui noi oggi possiamo ancora specchiarci, in un “cammino” che, oltre a ricordare il 700esimo anniversario del sommo Poeta e del suo cammino nella Divina Commedia, vuole celebrare il vero e proprio cammino intrapreso da noi tutti per uscire dall’emergenza della pandemia.

Per info e biglietti (ingresso a 3 euro), rivolgersi al Teatro da lunedì a venerdì dalle 17 alle 19 o consultare il sito www.teatrofaraggiana.it.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Francesca Bergamaschi

Francesca Bergamaschi

Francesca Bergamaschi Nata a Novara nel 1978 laureata in Lettere Moderne presso l'Università del Piemonte Orientale, specializzata in Storia dell'Architettura Medievale presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano Ha poi conseguito un master in "Management per i Beni e le Attività Culturali" presso la Facoltà di Economia dell'Università del Piemonte Orientale. Autrice di monografie, articoli di carattere storico-artistico e progetti scientifici per esposizioni temporanee, affianca all'attività di guida turistica abilitata anche l'attività giornalistica. Docente di lettere nelle scuole superiori, dal 2013 è consigliere della Società Storica Novarese. nonchè membro del comitato di redazione del Bollettino Storico per la Provincia di Novara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni