Cento luoghi per leggere Dante. Novara celebra la morte del sommo poeta

“Tutta la città ne canta” è in programma domenica 12 settembre. Al termine delle letture ritrovo nel cortile del castello. Scarica il link con tutti i luoghi di Novara interessati dall'evento

Dopo la “Divina commedia” interpretata per intero per Rai5 dalla voce di Lucilla Giagnoni, un unicum a livello nazionale, Novara replica con l’iniziativa “Tutta la città ne canta” domenica 12 settembre con un giorno di anticipo sulla data di morte del poeta. Alle 21 i 100 canti di Inferno, Purgatorio e Paradiso saranno contemporaneamente letti da 100 cittadini in altrettanti luoghi diversi della città: dai portici del centro storico a Casa Bossi, dai cinema ai teatri, al castello, ma anche nelle chiese e nei cortili privati, nei negozi e nelle sedi di alcune delle associazioni ed enti culturali.

Daranno voce al viaggio ultraterreno di Dante i giovani delle scuole così come gli anziani, esperti del mestiere e non: non contano la dizione o l’emozione, importa sentirsi partecipi della comunità, per ridare senso alla condivisione di quei valori che sono sostanza dell’opera dantesca. E’ il modo migliore di rendere omaggio ad un poeta che ha creduto nella poesia come strumento per educare al bene comune.

«I 100 lettori saranno ripresi in brevi spezzoni di video, poi montati in un film a ricordo dell’evento. Alla fine delle lettura, ognuno raggiungerà il cortile del castello come tappa conclusiva» ha ricordato Vanni Vallino, presidente del Teatro Faraggian che ha promosso l’evento.

Durante la presentazione, a cui ha partecipato anche l’assessore regionale alla Cultura Vittoria Poggio, il sindaco Alessandro Canelli ha ringraziato il Comitato dantesco 2021 e ha dato appuntamento a ottobre quando, nella Sala Genocchio della biblioteca civica, verrà esposta la preziosa collezione dantesca “Negroni”, occasione che chiuderà l’iter celebrativo.

QUI il link con tutti i luoghi interessanti dall’evento.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *