«Al Faraggiana raccontiamo l’amore. Terza età e disabilità non sono un ostacolo»

«Al Faraggiana raccontiamo l’amore. Terza età e disabilità non sono un ostacolo». Lunedì 19 aprile inizia la registazione di “Romeo 2.0 Giulietta 2.1”, lo spettacolo che andrà in scena giovedì 29 alle 21 sui canali YouTube “ilfaraggianaèanchemio” e A-Novara. Un progetto della Fondazione Teatro Faraggiana con gli ospiti della Casa di giorno don Aldo Mercoli e gli utenti dell’associazione Oltre le Quinte.

«Lo spettacolo nasce per l’esigenza di dare vita a un progetto che era partito prima della pandemia – spiega Valentina Piantanida, direttrice della Casa di giorno – e che avrebbe dovuto andare in scena il 4 aprile dello scorso anno. Attrerso interviste di repertorio e le registrazioni in programma il 19 e 20 aprile, si parlerà di amore a 360 gradi: per la famiglia, il partner, i figli, i nipoti il lavoro. È un modo per dare voce a chi, in modo particolare, in questo ultimo anno è stato rinchiuso nel silenzio: un messaggio di speranza e di ripresa.

«La collaborazione è nata ben prima di questo progetto – racconta Cristina Pastrello, responsabile di Oltre le Quinte -. È rimasto il legame e lo scorso anno abbiamo vinto un bando regionale sul tema delle disabilità con attività legate alla musica. A causa del Covid non abbiamo potuto metterle in atto, e lo facciamo in parte con questo spettacolo, ma per il futuro abbiamo l’idea di creare occasioni attraverso linguaggi artistici».

«La nostra idea è quella di creare un grande palcoscenico aperto alla città e questo spettacolo si permette di farlo» ha concluso il direttore del Faraggiana, Vanni Vallino.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: