Varallo Pombia, stravince Joshua Carlomagno con più del doppio delle preferenze

Era il candidato più giovane di tutta la provincia. Vittoria con il 56% dei voti davanti a Gorla e Praderaio

Varallo Pombia, stravince Joshua Carlomagno con più del doppio delle preferenze. Clase 1992, il candidato sindaco più giovane di tutta la provincia di Novara, è stato eletto primo cittadino con il 56% dei voti per un totale di 1209 preferenze, più del doppio rispetto a Danilo Gorla che ha ottenuto 561 voti pari al 25,98%. In coda l’ex assessore del sindaco decaduto Alberto Pilone (dopo le dimissione della maggioranza dei consiglieri), Sergio Praderio il quale ha raccolto 18,02% delle preferenze pari a 389 voti.

«Gran bel risultato che non ci aspettavamo – commenta il neo sindaco – grazie non solo ai candidati ma all’intero gruppo. Un consenso così ampio necessita di un lavoro puntuale. Andiamo avanti insieme».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni