[ditty_news_ticker id="138254"]

Tessera elettorale scaduta, persa o rovinata: come fare

L’8 e il 9 giugno gli italiani sono chiamati al voto. In provincia di Novara sono coinvolti 301.549 elettori nei 345 seggi per votare con la scheda verde per il rinnovo del Consiglio regionale e con la scheda grigia per il Parlamento europeo. Quasi la metà degli elettori novaresi riceveranno anche una terza scheda: quella azzurra per eleggere il sindaco e il Consiglio comunale in 56 Comuni.

Ma cosa fare se la propria tessera elettorale è scaduta (è terminato lo spazio dei timbri oppure si è cambiato indirizzo di residenza), è stata persa oppure si è rovinata? In tutti questi casi è necessario rivolgersi all’ufficio elettorale del proprio Comune di residenza che in vista delle elezioni predispone speciali turni di apertura per il rilascio delle nuove schede anche nei giorni del voto. La procedura è gratuita: bisogna soltanto presentarsi all’ufficio e attendere il proprio turno. Per il ritiro è necessario portare con sé un documento di identità valido.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni