[ditty_news_ticker id="138254"]

Elezioni regionali, M5S: candidato il capogruppo in consiglio comunale Iacopino

Svelata la triade in corsa nel proporzionale di Novara per un seggio a Palazzo Lascaris. Il coordinatore provinciale Zacchero: «Tre profili che riflettono i nostri valori»

Il Movimento 5 Stelle ha svelato i nomi dei tre candidati che correranno nel listino proporzionale della circoscrizione di Novara per le prossime elezioni regionali dell’8 e 9 giugno a sostegno della sfida lanciata da Sarah Disabato al governatore uscente Alberto Cirio. Nella triade c’è anche il capogruppo in consiglio comunale di Novara Mario Iacopino (a destra) oltre a Ivan Carlone e Arianna Piantanida.

A questa scelta, ha spiegato il coordinatore provinciale dei “pentastellati” Luca Zacchero, si è giunti al termine di «un percorso decisionale al quale l’intero gruppo territoriale ha partecipato in modo attivo e collaborativo». Una selezione, il cui intero percorso è stato presieduto oltre che da Zacchero dal rappresentante del gruppo territoriale Marco Costantino, «avvenuta in maniera condivisa, democratica, trasparente e inclusiva. Si tratta di tre profili che incarnano pienamente i valori del Movimento 5 Stelle». L’ordine di presentazione, ha spiegato ancora Zacchero, «rispecchia quello emerso nel corso della selezione».

Mario Iacopino, macchinista ferroviere del 1983, forse il più conosciuto dei tre per la sua lunga militanza fra i “grillini”. Al suo secondo mandato a Palazzo Cabrino, dove ricopre il ruolo di capogruppo, «grazie alla sua tenacia, unita alla sua esperienza e competenza, ha saputo guidare con efficacia il gruppo, presentando numerosi interventi a favore della città».

Ivan Carlone, classe 2000, trecatese, project manager jr in un’azienda del settore delle costruzioni, è il referente del Gruppo giovani territoriale dei “pentastellati”.

Arianna Piantanida, nata nel 1982, svolge invece l’attività di libera professionista nel settore immobiliare. Vicaria del rappresentante del gruppo territoriale, viene descritta come «un’attivista con una forte attenzione al ruolo delle donne, alle quali si propone come riferimento locale».

La presentazione ufficiale dei candidati “penrastellati” avverrà nelle prossime settimane.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni