Granarolo compra lo stabilimento Mario Costa

Il presidente del colosso del latte: «Il gorgonzola novarese sarà la prima Dop che ci mettiamo a produrre su larga scala»

Il colosso del latte Granarolo compra lo stabilimento Mario Costa, lo storico produttore di gorgonzola di Orfengo che produce 20mila tonnellate di latte all’anno e ha un fatturato di 15 milioni di euro. Un acquisto che può sembrare insignificante per un’azienda come Granarolo, che incassa 1,2 miliardi di euro all’anno, e che invece risulta essere strategica.

Nella mente del presidente, Gianpiero Calzolari, infatti, c’è il mercato estero: «Riteniamo che l’Italia abbia nelle sue Dop un potenziale altissimo, che può essere speso con grande profitto soprattutto sui mercati internazionali. Il nostro obiettivo è quello di espandere il business in questo segmento e fare altre acquisizioni di Dop in Italia. Nello stabilimento novarese ci siamo dati l’obiettivo di triplicare in qualche anno la produzione di gorgonzola; come Granarolo rivendiamo già molti prodotti Dop, ma il gorgonzola sarà la prima Dop che ci mettiamo a produrre su larga scala».

Questa operazione, inoltre, consentirà allo stabilimento Mario Costa di diventare il centro per il conferimento del latte dei soci allevatori della cooperativa.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL