Comoli Ferrari affronta il tema della sicurezza. Al via i nuovi eventi It’s Elettrica

Gli incontri si tengono al rinnovato 3E LAB Comoli Ferrari

Con il mese di settembre riprendono gli eventi it’s ELETTRICA organizzati da Comoli Ferrari. Queste due settimane sono dedicate al tema della Sicurezza con gli incontri “Futuro di Sicuro”, declinati, per ogni appuntamento, in quattro ambiti: il 19 settembre sarà dedicato alla Home, il 22 settembre al Building, il 26 settembre al mondo dell’Industry e infine il 29 settembre alla City.

«Il nostro viaggio per migliorare la qualità della vita e del lavoro di tutti è entrato ormai nel vivo. Abbiamo all’attivo due eventi it’s ELETTRICA e quasi duemila persone incontrate fino ad ora – commenta l’amministratore delegato Paolo Ferrari – negli ultimi due anni, complice la situazione di pandemia mondiale, è risultato sempre più chiaro come il digitale fosse in grado di cambiare radicalmente le nostre esistenze e, di conseguenza, il nostro modo di organizzare l’attività imprenditoriale, la nostra Azienda. La tecnologia al servizio delle persone è diventata imprescindibile. Come lo sono le relazioni che instauriamo con i nostri interlocutori: per questo l’obiettivo di lavorare rimettendo al centro l’individuo.” E aggiunge “Da qui è partita l’idea di it’s ELETTRICA 2022, da qui è partita la nuova visione verso la quale vogliamo traghettare l’Azienda: essere punto di riferimento a 360° per i nostri impiantisti, offrendo loro, oltre la disponibilità di un prodotto, soluzioni e servizi utili per accompagnarli verso un business di successo».

Gli incontri, che si terranno al rinnovato 3E LAB Comoli Ferrari, a Novara, hanno infatti questa caratteristica: ospitare interventi di alta competenza professionale, relatori specializzati appartenenti non solo al Gruppo Comoli Ferrari ma anche all’esteso mondo dei fornitori.

«È per questo che It’s ELETTRICA cessa di essere una fiera, che ha al centro il prodotto. È, piuttosto, uno spazio nel quale accogliere il cliente per accompagnarlo alla ricerca delle risposte più congeniali alle sue necessità, necessità di un mercato in rapidissima evoluzione. Come vogliamo farlo? Essendo distributori di competenze grazie alla Comoli Ferrari Academy» chiarisce l’Ad del Gruppo.

I temi che verranno trattati spazieranno dunque dall’utilizzo smart e interconnesso della sicurezza domestica, all’integrazione di sistemi di sicurezza in un impianto domotico, alla sicurezza attiva e passiva all’interno di un edificio complesso (rilevazione antincendio, antintrusione, video-sorveglianza), per proseguire al settore specializzato dell’Industry, sia per quanto riguarda l’importanza della tutela del lavoratore che del corretto funzionamento dei macchinari, fino, tema ormai sempre più attuale nel 2022, alla cyber security. Per terminare con un tema molto sentito, la sicurezza delle nostre città: dalla sorveglianza dei mezzi di trasporto, a dissuasori e sicurezza fisica per regolare e garantire la protezione dal transito degli automezzi o di dispositivi automatizzati.

«Per i temi trattati auspico che, non solo professionisti di settore, ma anche coloro che si occupano della cosa pubblica possano essere interessati e coinvolti – sostiene Paolo Ferrari – si tratta di creare relazioni che ci mettano nella condizione di cooperare e offrire alti livelli di competenza da mettere al servizio delle persone, tenendo sempre ben a mente l’obiettivo finale: migliorare la qualità della vita e del lavoro della collettività, negli spazi che viviamo quotidianamente».

Il programma completo è consultabile sul sito www.itselettrica.it, dove è possibile registrarsi all’area personale e scaricare il pass per la partecipazione all’evento, che si terrà sempre dalle 18,00 alle ore 20,30 e a cui seguirà un momento di buffet conviviale.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Sezioni