Carenza e prezzi delle materie prime. Webinar con Confindustria Novara Vercelli Valsesia

Due appuntamenti giovedì 16 e venerdì 17 alle 10.30

Sono dedicati a temi di stretta attualità i due webinar che Confindustria Novara Vercelli Valsesia (Cnvv) organizza nella settimana prima di Natale per aggiornare le imprese su aspetti contrattuali e normativi che ne condizioneranno fortemente le future strategie.

Il primo, in collaborazione con lo Studio legale Comba & Rosano, è in programma giovedì 16 dicembre 2021, alle 9.30, e si intitola “Carenza di materie prime e oscillazione dei prezzi: come tutelarsi contrattualmente”: attraverso l’analisi di casi pratici indicherà le strategie contrattuali più adeguate, a livello nazionale e internazionale, per affrontare e prevedere situazioni di incertezza, per giustificare ritardi di consegna e per ottenere la modifica o la rinegoziazione dei prezzi.

Il secondo, in collaborazione con Anima Confindustria (la federazione nazionale delle associazioni dell’industria meccanica varia e affine) e con la partecipazione di Centro Reach e di Assomet (Associazione italiana industrie metalli non ferrosi), è in programma venerdì 17 dicembre 2021, alle 10.30, e fornirà un aggiornamento normativo rivolto soprattutto alle aziende del comparto della rubinetteria e del valvolame: sono infatti in corso di revisione importanti direttive per i prodotti a contatto con l’acqua potabile, come le restrizioni imposte dal regolamento europeo “Reach” sull’utilizzo del cromo esavalente e le nuove disposizioni sul piombo nei processi produttivi.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni