Vigili del fuoco: il Conapo chiede il tampone per tutti i vigili in servizio

E’ un accorato appello quello che viene lanciato da Michele Pipitone, vigile del fuoco e segretario novarese del Conapo (il sindacato autonomo): «E’ notizia fresca che al comando di Novara un collega risulti positivo al Covid 19, fatto che ha portato in quarantena un intero turno, e molti di loro sono febbricitanti. Chiediamo con forza a Prefetto, direttori di Asl e al sindaco di Novara, Arona e Borgomanero, di istituire un protocollo che preveda l’effettuazione del tampone, o altre misure che possano certificare la negatività per tutti i vigili del fuoco del comando provinciale, in modo da escludere gli asintomatici».

 

[the_ad id=”62649″]

 

«Sappiamo bene – aggiunge – che tutti gli operatori del soccorso stanno facendo grandissimi sforzi per contrastare nel modo migliore la diffusione del contagio negli ambienti di lavoro: noi vigili del fuoco non siamo da meno. Rischiamo ogni turno il contagio, rischiamo ogni giorno di non poter garantire il soccorso alla popolazione, facciamo salti mortali per coprire tutte le sedi permanenti e volontarie. In questo periodo storico che stiamo vivendo abbiamo bisogno di un aiuto per poter fronteggiare al meglio quello che con tanto amore sappiamo fare, soccorrere gli altri».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *