Venti computer portatili donati da Sarpom al alla primaria Don Saino di Cerano

Il direttore della raffineria Buonerba ha sottolineato l'importanza di investire, anche in un'ottica di economia circolare, nella formazione dei giovani, a partire dai più piccoli, perchè le nuove generazioni siano pronte ad affrontare le sfide del futuro

Venti computer portatili sono stati donati da Sarpom alla scuola primaria Don Saino dell’Istituto comprensivo Ramati di Cerano. Verranno utilizzati, a fini didattici, nel laboratorio linguistico della scuola. Si tratta di laptop aziendali che rientrano nel naturale ciclo periodico di sostituzione e che la Sarpom ha deciso di recuperare per dargli nuova vita. Saranno destinati all’apprendimento e al miglioramento di competenze fondamentali nell’educazione dei bambini, fin dai primi cicli di studio, come sono le lingue straniere e, in particolare, l’inglese la cui conoscenza è importante nel mondo del lavoro così come nelle relazioni umane in generale fra persone di nazionalità diverse.


«Una scelta, quella di investire sui giovani e sulla loro formazione, che rientra nei valori aziendali e negli obiettivi che la Sarpom porta avanti da anni – ha sottolineato il direttore della raffineria, Giuseppe Buonerba – Dare nuova vita a personal computer che sarebbero destinati alla rottamazione, perchè dismessi a valle del periodico ciclo di sostituzione all’interno dei processi aziendali, ma che sono ancora assolutamente funzionali per un’attività didattica come quella dell’apprendimento linguistico, rientra anche in un approccio concreto di economia circolare oggi sempre più importante».


La consegna dei PC si è tenuta nella giornata di ieri, mercoledì 27 ottobre (nella foto), presso il laboratorio di lingue della scuola primaria Don Saino di Cerano, alla presenza di Giuseppe Buonerba per la Sarpom e della dirigente dell’Istituto comprensivo Ramati, Giuseppina Ferolo.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni