Uno sportello per la tutela degli animali, la proposta del Comune

Uno sportello per la tutela degli animali, la proposta del Comune. Oltre allo sportello Tutela Animali del servizio Ambiente in via Tornielli che si occupa, in particolare, della gestione delle segnalazioni sulla cattiva detenzione di animali da affezione, maltrattamenti ed eventuali smarrimenti e ritrovamenti, la giunta ha predisposto di aprirne un secondo a Olengo gestito da un’associazione di volontariato ancora da individuare che lavora del settore della tutela degli animali.

«Da tempo ci era stata segnalata la necessità di occuparsi non solo di cani e gatti ma anche di tutti gli altri animali abbandonati come falchi, furetti, pappagalli, serpenti, cavie, tartarughe o conigli – spiega l’assessore all’Ambiente Laura Bianchi -. I nostri uffici, però, non erano in grado di far fronte a questa esigenza, dunque abbiamo pensato di coinvolgere le associazioni attraverso una manifestazione di interesse».

 

 

Il nuovo sportello, aperto da lunedì a venerdì dalle 14 alle 19, si occuperà dunque di fornire le informazioni e svolgere attività di consulenza, divulgazione, orientamento sulla corretta detenzione e acquisto di animali d’affezione e da compagnia;dovrà aggiornarsi sulle normative e i regolamenti di settore; raccogliere istanze, suggerimenti, segnalazioni e trasmissione delle stesse ai vari enti interessati ad agire; promuovere adozioni degli animali domestici non convenzionali in stato di abbandono o con problemi di detenzione; collaborare con l’amministrazione comunale nell’organizzazione di incontri ed eventi informativi, campagne di sensibilizzazione contro l’abbandono e il randagismo; organizzare lezioni educative rivolte ai ragazzi delle scuole primarie.

La convenzione con l’associazione avrà una durata di due anni.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *