Una panchina gialla per sensibilizzare i cittadini a prevenire l’endometriosi

Inaugurata questa mattina lungo il baluardo Massimo d'Azeglio dall'assessore alle Pari opportunità Negri e dalle colleghe consigliere comunali in occasione della Giornata mondiale dedicata a questo disturbo che colpisce prevalentemente le donne. Nell'occasione questa sera la Cupola sarà illuminata con il colore giallo

Una panchina gialla per sensibilizzare i cittadini a prevenire l’endometriosi, disturbo che colpisce prevalentemente le donne nella cavità uterina. L’ha inaugurata questa mattina, sabato 26 marzo, grazie alla consueta collaborazione fornita da Assa, l’assessore alle Pari Opportunità Giulia Negri insieme alle colleghe consigliere comunali in occasione della Giornata mondiale dedicata a questa patologia.


«Si tratta di una malattia subdola, dalla quale non si guarisce mai completamente – ha detto Negri – In questa occasione ci sembrava importante essere presenti con un’iniziativa di questo tipo, in una posizione scelta non a caso. Qui a fianco si trovano l’Isituto Duca d’Aosta e il Ravizza, perché a nostro avviso è importante sensibilizzare i giovani, gli studenti di questi temi e poi perché davanti a noi abbiamo l’Ospedale Maggiore e alle nostre spalle l’Asl. Importante è la prevenzione, che vuol dire prendersi cura di noi stessi».


«Nella giornata di ieri siamo state ricevute dal sindaco Canelli – ha ricordato la consigliera Maria Cristina Stangalini – e con il professor Valentino Remurgida, direttore del reparto di Ginecologia del nostro ospedale, e Barbara Serri, referente dell’associazione Alice Odv, abbiamo spiegato che cosa è l’endometriosi, ripromettendoci di organizzare magari fra un paio di mesi un convegno specifico su queste tematiche».


Parole condivise dalle altre componenti della Commissione, Cinzia Spilinga, Barbara Pace e Maria Luisa Astolfi, oltre alla neo presidente della Commissione Pari opportunità della Provincia, l’ostetrica dell’Asl Rita Pedroni, che ricordato come molta attività di prevenzione viene svolta proprio attraverso una consulenza nelle scuole.
E per sensibilizzare ancora di più la cittadinanza, questa sera la Cupola sarà illuninata di giallo, colore scelto per accostare questa giornata ed esibito (più o meno originariamente) dalle intervenute alla cerimonia.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL