Un Tso finisce con un arresto per spaccio di stupefacenti

Un Tso finisce con un arresto per spaccio di stupefacenti. Nella giornata di ieri, lunedì 19 ottobre, la polizia locale di Novara ha eseguito un Tso nei confronti di un cittadino italiano, di circa trent’anni, presso la sua abitazione. Alla vista degli agenti, il trentenne ha comincaito offednere gli agenti minacciandoli con due coltelli. Nonostante i tentativi di resistenza del giovane che continuava a tirare calci, gli operatori sono riusciti a disarmarlo e a procedere con il trattamento sanitario obbligatorio.

Stupiti da tale resistenza, gli agenti hanno ispezionato l’appartamento trovando sul mobile alcuni sacchetti contenenti circa un kg di marijuana, un bilancino per pesarla e una pipa ad acqua per fumarla.

Il soggetto è stato denunciato per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e spaccio di sostanze stupefacenti; la droga è stata sequestrata.

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni