Un contributo di 2000 euro alle tre società sportive che si occupano di disabilità

A beneficiare dello stanziamento da parte del Comune sono il settore Baskin della Polisportiva San Giacomo, A.S.H.D. Novara Onlus e Ticinia Novara

Un contributo di 2000 euro alle tre società sportive che si occupano di disabilità. A beneficiare dello stanziamento da parte del Comune di Novara sono il settore Baskin della Polisportiva San Giacomo, A.S.H.D. Novara Onlus e Ticinia Novara.

«Parliamo di tre realtà che sul territorio fanno davvero la differenza, giorno per giorno, con attività rivolte a ragazze e ragazzi con disabilità – commenta l’assessore allo Sport, Ivan De Grandis -. Abbiamo trovato particolarmente evidente il valore dell’associazionismo sportivo proprio quando queste attività si sono fermate a causa delle restrizioni legate alla pandemia. Molti giovani purtroppo hanno pagato le conseguenze della lontananza dal contesto comunitario e inclusivo che queste realtà hanno creato con passione e dedizione negli anni. Fortunatamente ora la situazione si è normalizzata e le attività sono tornate al consueto svolgimento.  Sappiamo bene il grande lavoro costante e quotidiano che svolgono dirigenti, tecnici, volontari come anche i famigliari di questi atleti e anche per questo abbiamo voluto dare un aiuto concreto a tutte e tre le società. Un segno di attenzione e supporto per chi opera con spirito sportivo e solidaristico e riesce anche a centrare importanti risultati nelle varie discipline. A inizio mandato abbiamo detto che avremmo promosso lo sport per tutti, e con questo contributo lo confermiamo».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2023 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni