Ultraleggero precipita nel lago: salvati padre e figlio

Un ultraleggero è precipitato intorno alle 15.30 di oggi, mercoledì 22 gennaio, nelle acque del lago d’Orta. Le due persone coinvolte, padre e figlio, sono state avvistate mentre erano in piedi sul mezzo, che stava affondando, per cercare soccorso e sono stati i carabinieri di Verbania, intervenuti insieme ai vigili del fuoco, a salvarle.

Il figlio era soltanto infreddolito e bagnato ed è stato accompagnato nel primo punto di primo soccorso di Omegna; il padre invece, lievemente ferito, è stato trasportato dal 118 all’ospedale di Verbania.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni