Ultraleggero precipita in Valsesia, feriti i due occupanti partiti da Borgo Ticino

Erano partiti questa mattina dall’aviosuperficie Il Picchio di Borgo Ticino i due occupanti, scampati alla tragedia, dell’ultraleggero precipitato nella zona industriale di Roccapietra, frazione di Varallo Sesia.

Dalle prime informazioni sembrerebbe che il velicolo, a causa di un problema del motore, abbia perso quota. Durante la discesa il pilota è riuscito a individuare un’aerea per effettuare l’atterraggio.

I due sono stati soccorsi dai sanitari del 118 e trasportati in ospedale in codice giallo: hanno riportato lievi ustioni.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL