Torrion Quartara, sequestrata discarica abusiva

Discarica abusiva sequestrata dai carabinieri Forestale di Novara nella zona del Torrion Quartara. Circa 2mila metri quadrati di terreno, all’interno di una proprietà privata, dove erano stati accumulati più di mille metri cubi di rifiuti misti, in parte derivanti da demolizione e ristrutturazione edilizia ma anche elettrodomestici dismessi.

 

 

«I rifiuti – si legge in una nota dei carabinieri forestale – erano depositati sul terreno in maniera incontrollata, all’infuori del luogo di produzione e senza autorizzazione al trattamento in loco. La quantità ed eterogeneità dei rifiuti ha consentito di qualificare l’abbandono quale vera e propria discarica. Per questo si è proceduto a contestare, non solo il reato di illecito smaltimento di rifiuti, ma anche quello di realizzazione di discarica abusiva».

Con le successive indagini la polizia giudiziaria è riuscita a risalire all’origine di quei depositi, individuandone i possibili autori in due ditte che stavano operando, sempre a Novara, nella realizzazione di opere di edilizia privata. Entrambe le ditte hanno la loro sede legale a Novara. Due italiani, il rappresentante legale di una società di costruzioni ed il rappresentante legale di una cooperativa, anch’essa specializzata nella realizzazione di opere edilizie, sono stati segnalati alla Procura.

 

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL