Tamponi sugli alunni delle scuole, Esposito (Asl): «Per ora nessun positivo»

Tamponi sugli alunni delle scuole, Esposito (Asl): «Per ora nessun positivo». Sono stati 55 i tamponi per la ricerca del Covid 19 effettuati in due giorni (lunedì 14 e martedì 15 settembre) su bambini e ragazzi segnalati dai pediatri negli hot spot della sede Asl di Novara.

«Nel momento in cui un alunno presenta sintomi di febbre o raffeddore – spiega Mario Esposito dirigente medico del distretto urbano di Novara – l’insegnante lo consegna al referente Covid della scuola che a sua volta lo tiene in isolamente fino all’arrivo del genitore. A quel punto la famiglia è tenuta ad avvisare il pediatra il quale effettua la segnalazione sull’apposita piattaforma. Con il carico di lavoro di questi giorni, siamo in grado di garantire lo svolgimento del tampone entro 24 ore; fino all’esito, solitamente 24/48 ore e comunque fino al raggiungimento di 94 tamponi all’interno del macchinario di analisi, il bambino e ragazzo è tenuto all’isolamento preventivo. Finora nessuno è risultato positivo.

Fino a oggi, i test vengono eseguiti dalle 10 alle 15 «ma se il numero di richieste dovesse aumentare – prosegue Esposito – siamo organizzati per prolungare l’orario. D’altronde siamo riusciti a effettuare tutti i sierologici sugli insegnanti: un giorno abbiamo raggiunto il numero di 360».

 

 

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL