Tamponi e vaccini anti Covid, nuovi orari nelle sedi Asl

Rivoluzione dal 1 dicembre nelle sedi Asl per quanto riguarda l’effettuazione dei tamponi e dei vaccini anti Covid.

Il tampone in accesso diretto (consentito ai rifugiati ucraini senza ricetta medica, a tutti gli altri cittadini con ricetta del proprio medico di base) potrà essere fatto nei due hot spot della provincia:

Novara palazzina M di viale Roma 7 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 11.15 e sabato e domenica dalle 8:30 alle 13:00; 8, 24 e 26 dicembre l’accesso diretto sarà garantito dalle 11.30 alle 13.

Borgomanero centro prelievi dell’Ospedale SS Trinità, viale Zoppis dal lunedì al venerdì dalle 13.30 alle 14.30; 8, 24, e 26 dicembre l’attività sarà sospesa.

Il 25 dicembre l’attività sarà sospesa in entrambe le sedi. All’hotspot, negli stessi orari, accederanno anche le persone a cui il tampone è stato programmato dal SISP o dai Medici di Medicina Generale e dai Pediatri di Libera Scelta sulla piattaforma regionale “CSI Gestione Pazienti Covid”.

Il vaccino in accesso diretto sarà possibile a:

Novara, viale Roma 7 – Palazzina A, Ingresso A3 sotterraneo presso HotSpot vaccinazioni covid – nei giorni di martedì, giovedì e sabato dalle 15 alle 17.

Borgomanero – centro parrocchiale Santa Croce di Via Nassiriya 2 – nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle 14.30 alle 16.

L’accesso diretto è riservato:

  • ai soggetti di età superiore a 80 anni, che debbano ricevere la quarta dose (seconda dose booster), e per i quali siano decorsi almeno 120 giorni dalla data della terza dose;
  • ai profughi provenienti dall’Ucraina;
  • ai soggetti over 12 anni che devono eseguire la prima dose;
  • a coloro che devono eseguire la terza dose e che hanno maturato 120 giorni dal completamento del ciclo vaccinale primario;
  • ai turisti temporaneamente presenti nel territorio dell’ASL NO, dietro presentazione di certificato vaccinale relativo alle precedenti dosi (non Green Pass) e autocertificazione compilata (scaricabile https://www.asl.novara.it/media/424/download)
  • alle donne in gravidanza, per la somministrazione della quarta dose.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2023 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni