Sport Cube, impianti fermi ed Energie inizia il trasloco

Sport Cube, impianti fermi e Energie inizia il trasloco. Nessuna attività è ripresa dopo il “via libera” dello scorso 25 maggio; la società Energie, il cui contratto scade al 30 giugno, ha infatti deciso di non riaprire ed ha iniziato lo svuotamento dei locali.

«Abbiamo preso questa decisione – spiega Cristian Albieri, presidente della società sportiva Energie – perché le normative sono complicate e in più noi abbiamo anche la complicazione di dover lasciare libera la struttura per il 30 giugno; ne abbiamo approfittato per svuotare i locali.  Pensiamo da settembre di trasferire la nostra attività a Galliate».

 

 

Dal 1°  luglio subentra la società Sport Management che aveva vinto il bando di assegnazione ma sulla data di ripresa di corsi e palestra non c’è ancora alcuna conferma.

Dalla società veronese, interpellata sulla questione, la risposta in un laconico comunicato: «si stanno definendo i dettagli con il Comune per una prossima apertura, ma non c’è ancora una data definitiva».

«Dal primo luglio – dice  l’assessore allo sport Simone Gambaro – si apre un nuovo capitolo. E’ verosimile che le attività sportive non riprendano subito ma tutti gli sforzi stanno andando nella direzione di stringere i tempi pur nel rispetto della sicurezza. Nel corso delle ultime settimane si sono intensificati gli incontri per arrivare ad una definizione».

Uno di questi, da quanto appreso, si dovrebbe tenere lunedì prossimo.

Intanto però alcune attività dovrebbero riprendere gli allenamenti da lunedì, così almeno conferma l’assessore. «Ginnastica e arti marziali, ovviamente nel rispetto delle disposizioni, gestiti da altre società».

A margine, la questione del rimborso degli abbonamenti, che ha suscitato non poche polemiche, per il periodo di sosta forzata per l’emergenza.

«Un punto del  nostro regolamento – spiega Albieri – recita che in caso di eventi eccezionali, non dipendenti dalla nostra volontà, come nel caso della chiusura per il Covid, non è previsto il rimborso. Stiamo valutando, per chi verrà con noi a Galliate, un voucher che dovrebbe parzialmente coprire il periodo di chiusura».

 

 

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: