Spaccio di sostanze stupefacenti: cinquantenne arrestato dalla Polizia

Incensurato, nella sua abitazione sono stati rinvenuti un etto di cocaina, 250 grammi di hashish, un bilancino di precisione, denaro in contante e matrici per banconote false

Un cittadino italiano di 50 anni, incensurato, residente in città nella zona San Paolo – Ovest, è finito in manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’arresto, avvenuto nella giornata di lunedì 1° agosto, è stato eseguito dagli agenti della Polizia di Stato di Novara nel contesto di specifici servizi finalizzati alla repressione di questo genere di reati.


L’uomo, dopo essere stato a lungo monitorato dagli investigatori, insospettiti dai suoi movimenti e dal suo comportamento, veniva sottoposto a un controllo da parte degli uomini della Squadra Mobile, nel corso del quale veniva trovato in possesso di varie confezioni contenti alcune dosi di cocaina.


In seguito a un ulteriore controllo eseguito nella sua nell’abitazione, nascosti in diversi luoghi, venivano rinvenuti altri quantitativi di stupefacente, per un totale di circa 100 grammi di cocaina e 250 grammi di hashish, oltre a denaro contante di piccolo taglio, bilancini di precisione e alcune matrici per falsificare banconote. L’autorità giudiziaria ha quindi disposto la sua associazione presso la casa circondariale di Novara.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL