Spacciavano al “Villaggio Giardino” di Castelletto, fermati dai Carabinieri

Blitz dei Carabinieri di Arona al entro residenziale “Villaggio Giardino” di Castelletto Ticino dove è stata scoperta un’attività illecita di spaccio di sostanze stupefacenti. Le operazioni sono iniziate alcune settimane fa quando è stato notato uno strano via vai di persone che arrivavano davanti il cancello d’ingresso del centro residenziale e incontravano alcuni extracomunitari i quali rientravano all’interno di un appartamento ubicato nelle vicinanze.

Da lì la decisione di bloccare due cittadini stranieri che erano appena usciti dallo stabile monitorato: durante la perquisizione dell’abitazione sono stati trovati, all’interno di un armadio, 240,57 grammi di hashish e 32,83 grammi di cocaina in parte già suddivisa in 13 dosi oltre a un bilancino elettronico di precisione e contanti ritenuti provento dell’attività di spaccio, diversi cellulari e altri strumenti per suddividere e confezionare lo stupefacente.

Al termine dell’attività un 33 enne T.R.W.A. di nazionalità egiziana è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio mentre il connazionale 22 enne R.N., irregolare sul territorio italiano, è stato trattenuto in attesa di provvedimenti di competenza dell’ufficio stranieri della Questura di Novara.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL