Spacca una vetrina per rubare due torte: colto sul fatto. Furto nella notte alla gelateria Tiziana

Spacca una vetrina per rubare due torte. È successo questa notte, intorno all’1.30, nella storica gelateria Tiziana di corso Torino. Un uomo di mezza età, con il volto semi coperto da una cuffia e dalla mascherina, si è appostato di fronte alla gelateria. Dopo circa un quarto d’ora ha estratto dalla tasca del giubbotto un mattone che ha utilizzato come arma per sfondare la vetrina e introdursi nel locale.

Una volta entrato, si è avvicinato alla cassa, portando via 100 euro, e ha rubato due torte esposte nel bancone. La strada era deserta e, indisturbato, è uscito dalla gelateria.

La scena è stata filmata da un testimone oculare che si trovava nel palazzo di fronte il quale ha anche allertato le forze dell’ordine giunte pochi minuti dopo la segnalazione: «È successo tutto sotto i miei occhi – racconta il testimone – ho chiamato il 113 e la pattuglia è arrivata subito».

Gli agenti della polizia hanno arrestato l’autore del furto a poche decine di metri dalla gelateria il quale si stava incamminando lungo il corso con le due torte in mano.

L’uomo è anche stato multato per violazione del coprifuoco.

 

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: