Sorpresi a rubare nel lago paradiso di Trecate, due arresti

Sorpresi a rubare nel lago paradiso di Trecate, due arresti. Nella notte tra il 3 il 4 dicembrei carabinieri di Novara di Trecate hanno arrestato in flagranza di reato un 27enne di origine rumena, P.A.D., residente a Castano Primo e un 50enne di origine moldava, Z.V.,residente a Desio, entrambi pregiudicati.

I due malviventi sono stati sorpresi dal gestore del laghetto dell’associazione sportiva dilettantistica “lago paradiso”
di Trecate mentre cercavano di rubare un ingente quantitativo di pesci. Uno dei due, nel tentativo di darsi alla fuga, ha avuto una colluttazione con il gestore che è riuscito a bloccarlo.

L’immediato intervento dei militari, oltre al fermo dell’uomo in fuga, ha permesso di rintracciare anche il secondo che aveva tentato di dileguarsi a bordo di una Mercedes classe B.

Sul posto sono anche state sequestrate quattro grosse reti da pesca e altri attrezzi per la cattura dei prodotti ittici. Gli arrestati sono stati trasportati nel carcere di Novara a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL