Scuole dell’infanzia: due nuove sezioni nel territorio della provincia di Novara

Le scuole dell’Infanzia del territorio provinciale crescono: è dello scorso 29 dicembre la delibera con la quale la giunta della regione Piemonte ha approvato il Piano regionale di programmazione della rete scolastica delle istituzioni scolastiche statali di I e II ciclo del Piemonte per l’anno scolastico 2022-2023, già trasmesso all’ufficio scolastico regionale per i dovuti adempimenti.

Si tratta di una nuova sezione a tempo pieno per la scuola dell’Infanzia statale di Bellinzago Novarese (che fa parte del locale istituto comprensivo Alessandro Antonelli), che va ad aggiungersi alla sezione già attiva, e di una nuova sezione a tempo peno alla scuola dell’Infanzia statale di Novara “Sulas” (che afferisce all’istituto comprensivo contessa Tornielli Bellini), che va ad aggiungersi alle altre cinque sezioni già attive.

La decisione della regione è giunta previa acquisizione e verifica degli atti deliberativi e dei piani di ciascuna provincia piemontese: tra questi anche quelli trasmessi al settore regionale politiche dell’Istruzione lo scorso ottobre dalla provincia di Novara, oltre che, nel mese di novembre, dai comuni di Novara e Bellinzago Novarese. Un obiettivo, quello raggiunto con l’incremento numerico delle sezioni, al quale la provincia ha costantemente lavorato dall’inizio del 2021 per dare risposte positive alle esigenze di potenziamento e continuità emerse da parte della scuola dell’infanzia di Bellinzago e a quelle di un’ulteriore crescita del servizio da parte della “Sulas” sollecitate dalle famiglie residenti nel quartiere del capoluogo.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni