Mattinata di sangue sulle strade novaresi: due morti, un ferito. Perde la vita il rapper Rosario Raffa

Un 74enne è deceduto in un frontale a Trecate. Un uomo è rimasto incastrato nella sua auto a Oleggio

Mattinata di sangue sulle strade novaresi. Due morti e un ferito grave in poche ore. Il primo incidente mortale si è verificato questa notte intorno all’1 sulla strada provinciale in direzione San Pietro Mosezzo: vittima il rapper novarese Rosario Raffa, 18 anni, studente dell’istituto Casorati. L’unità del 118 è stata chiamata in soccorso del ritrovato a terra privo di sensi, al di là della carreggiata a pochi metri dalla propria moto. I sanitari ha tentato di rianimarlo, ma il rapper è deceduto poco dopo l’arrivo in ospedale.

Sempre nella notte a Oleggio, in via Momo, un uomo è rimasto incastrato nella sua auto finita fuori strada ed è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Maggiore in codice rosso.

Questa mattina, invece, verso le 9, un uomo di 74 anni ha perso la vita in uno scontro frontale avvenuto sulla statale fra Trecate e la frazione San Martino.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL