Sabato torna la Colletta alimentare in 85 supermercati del Novarese

L'iniziativa vedrà l'impegno di più di 1.500 volontari di varia provenienza. I generi raccolti saranno immagazzinati in parte direttamente dalle strutture caritative e in parte nel magazzino del Banco alimentare. Ottanta tonnellate di alimenti erano stati raccolti in occasione dell'edizione del 2019

Torna sabato 27 novembre la Colletta alimentare, giunta alla sua 25a edizione. In tutta la provincia di Novara saranno 1.500 i volontari operativi in 85 supermercati. I generi alimentari raccolti ed inscatolati per tipologia, saranno quest’anno immagazzinati in parte direttamente dalle strutture caritative ed in parte presso il magazzino del Banco alimentare del Piemonte, sede di Novara (in via Alberto da Giussano) e presso l’azienda Ponti a Ghemme.


Durante l’edizione 2019 della Colletta alimentare sono stati raccolti circa 80 tonnellate di alimenti, che rappresentano il 10% dei prodotti recuperati e ridistribuiti durante l’anno dal Banco alimentare novarese.


Nei punti vendita di quest’anno si alterneranno come ogni anno volontari provenienti da esperienze diverse. Oltre alle realtà locali delle associazioni che collaborano a livello nazionale si aggiungono per la logistica e mezzi di trasporto la Croce Rossa Italiana, gli Alpini, la Protezione civile, le Poste Italiane, le strutture caritative convenzionate e altri privati; i Gruppi Scout, diversi oratori e parrocchie, giovani ed adulti desiderosi di partecipare ad uno dei più grandi gesti di carità in Italia.


Anche quest’anno la colletta vedrà la partecipazione delle scuole di tutta la provincia: il loro impegno durante la giornata, grazie ad una sensibilizzazione al valore sociale e personale del gesto, è stato quello di cercare di coprire completamente con i volontari e studenti i turni previsti presso i supermercati.
Per ulteriori informazioni e per conoscere l’attività di Banco alimentare durante l’anno si può contattare la sede di Novara telefonando al numero 0321 494508 oppure scrivendo all’indirizzo decentrato-novara@piemonte.bancoalimentare.it

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni