Ruba un computer e fugge, arrestato dalla polizia

Entra nei magazzini di un negozio di abbigliamento, approfitta di un attimo di distrazione del personale, si dirige verso l’ufficio, arraffa un computer e fugge precipitosamente. Una manovra che, sebbene fulminea, non poteva non passare inosservata agli addetti che hanno allertato la questura. L’uomo, 27 anni, con vari precedenti alle spalle per furti ai danni di farmacie ed esercizi commerciali, è stato intercettato poco dopo dagli agenti di una Volante mentre cercava di vendere il computer, che tra l’altro conteneva i dati sensibili dell’azienda.

 

 

Arrestato per furto, questa mattina è comparso in tribunale per l’udienza di convalida. Il giudice ha convalidato l’arresto, disponendo per lui la prosecuzione della misura degli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima che sarà celebrato a settembre.

 

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL