Romentino, tentata rapina in tabaccheria: due uomini arrestati dai carabinieri

Identificata la donna
Sono un rumeno di 34 anni abitante a Galliate e un italiano di 37 anni di Cerano

Un tentativo maldestro di rapina quello dello scorso 8 marzo in una tabaccheria edicola di via Marconi a Romentino. Due uomini erano entrati col viso coperto da una mascherina e armati di pistola, ma erano scappati a mani vuote, perché il negozio era stato appena aperto – erano le 7 della mattina – e in cassa non c’era praticamente nulla. I due erano tornati poco dopo perché, arrivati al parcheggio dove avevano lasciato l’auto pronta per proseguire la fuga, si erano accorti di aver dimenticato le chiavi in tabaccheria. Una volta tornati, però, l’avevano trovata chiusa.

I carabinieri, lavorando sulle testimonianze e le immagini della sorveglianza, hanno quasi subito identificato i due rapinatori. E su uno, un rumeno di 34 anni abitante a Galliate, era già stato arrestato lo scorso 25 aprile, il secondo, un italiano di 37 anni di Cerano, è stato rintracciato ieri proprio nel suo paese. E’ quindi finito anche lui in manette in esecuzione di un ordine di cattura emesso dal gip di Novara. E si trova ora in carcere in attesa dell’interrogatorio di garanzia.

Il giorno dei fatti, non potendo recuperare le chiavi della macchina, erano poi fuggiti a piedi.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2023 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni