Rocambolesco inseguimento in strada e nei boschi: in manette un giovane

Rocambolesco inseguimento in strada e nei boschi: in manette un giovane. Mattinata di inseguimento per la polizia locale di Trecate quella di mercoledì 27 gennaio. E a finire in manette è stato N.V.W.C., classe 1993, risultato anche positivo al Covid19.

Il tutto è con la segnalazione da parte del sistema varchi di un’auto, risultata rubata. In auto c’era il calle 1993 e un’altra persona e la vettura proveniva da Milano verso Novara lungo la provinciale 11. La polizia ha intercettato l’auto a Trecate, all’altezza della discoteca locale ed è iniziato l’inseguimento, fino a San Martino di Trecate dove la polizia è riuscita ad affiancare l’auto in fuga. I due hanno speronato la pattuglia e sono scappati di nuovo entrando poi nei boschi fino a ribaltarsi in un canale. E’ iniziato così l’inseguimento a piedi: uno dei due si è dileguato, l’altro è stato preso. Il giovane ha tentato di aggredire gli agenti (per loro lesioni di lieve entità) ma è stato bloccato. Ora è a Trecate in attesa della direttissima: è stato arrestato per resistenza e indagato per ricettazione, lesioni e danneggiamento.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni