Questa mattina l’autopsia sul corpo di Sonia Solinas

L'esame medico legale servirà a confermare l'orario e la dinamica del femminicidio di Dormelletto

Questa mattina, 29 aprile, verrà effettuata l’autopsia sul corpo di Sonia Solinas, la donna di 49 anni uccisa a coltellate martedì 26 dal compagno, Filippo Ferrari, 37 anni, che si è poi tolto la vita gettandosi dal ponte di San Bernardino Verbano. L’esame medico legale servirà a confermare l’orario e la dinamica del femminicidio avvenuto, secondo le indagini condotte dai carabinieri di Arona e Novara supportati dalla procura di Verbania, nelle prime ore del mattino.

La vittima è stata trovata a terra in soggiorno con due ferite alla gola inferte da un coltello da cucina; dai rilievi non è emerso alcun segno di colluttazione nè la presenza di terze persone. Restano, invece, ancora molti interrogativi sul perchè Sonia sia stata uccisa.

Una tragedia che ha sconvolto non solo le due famiglie e l’intera comunità di Dormelletto, ma anche Comignago, dove il figlio 22enne della vittima vive con il padre; la città di Arona dove Sonia lavorava come barista al Marconi Beach e Castelletto Ticino dove Filippo lavorava come operaio.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL