Quattro nuove aule per il liceo artistico Casorati di via Canobio

Le aule inaugurate fanno parte della struttura di proprietà delle suore Sorelle Ministre della Carità

Nella mattinata di martedì 20 dicembre, si è tenuto un “taglio del nastro virtuale” «per gli spazi che il Settore Edilizia scolastica della Provincia – come ha spiegato il consigliere delegato Andrea Crivelli – ha individuato e affittato già dal mese di settembre, attraverso la stipula di una specifica locazione, nella struttura di proprietà delle suore Sorelle Ministre della Carità in via Canobio a favore degli studenti del Liceo artistico “Casorati”».

«Si tratta complessivamente di quattro aule, ubicate al primo piano, perfettamente fruibili e funzionali alle esigenze di alunni e docenti. Ancora una volta la Provincia ha voluto rispondere positivamente a favore della scuola novarese per consentire lo svolgimento delle attività didattiche all’interno di spazi consoni al numero dei ragazzi: un investimento che premia anche l’attenzione che il Liceo artistico riscuote con la propria offerta formativa. Ringrazio a nome dell’Amministrazione – ha concluso il consigliere – l’istituzione delle Sorelle Ministre della Carità per la disponibilità e per la capacità di ascolto dimostrata nei confronti della scuola e dei giovani del nostro territorio».

Il Dirigente scolastico del “Casorati” Salvatore Palvetti ha dal canto suo rimarcato il fatto che «questi nuovi spazi sono sinonimo di nuove risorse, frutto dell’impegno che la Dirigenza della scuola e la Provincia applicano quotidianamente per tutte le studentesse e gli studenti del Liceo».

Le Sorelle Ministre della Carità hanno evidenziato che «la richiesta di disponibilità di spazi per gli alunni del Liceo artistico, avanzata nell’estate, ci ha posto nella possibilità di un’effettiva collaborazione con il territorio, rispondendo a una concreta necessità, in particolare nel campo educativo a favore dei giovani. Siamo state da subito contente di questa opportunità che ora si sta rivelando molto positiva».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2023 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni