Prende a calci un contatore in piazza della stazione, denunciato

Proseguono da settimane le operazioni di controllo continuo in zona stazione da parte degli agenti della Polizia Locale di Novara, in collaborazione con le altre forze dell’ordine. Gli agenti del Nucleo Commercio, supportate dall’unità cinofila della Polizia locale, hanno svolto nella giornata di ieri, 26 maggio, un’ispezione amministrativa nei confronti di un locale di Piazza Garibaldi, più volte segnalato dai cittadini, per mancato rispetto delle norme igienico sanitarie. Durante il controllo, sono emerse, in tal senso, diverse violazioni.

Sempre nella giornata di ieri, è stato denunciato a piede libero all’Autorità Giudiziaria un giovane tunisino che è stato colto in flagranza di reato mentre cedeva stupefacenti a un cliente proveniente da fuori città. E’ stato segnalato alla Prefettura.

Nei giorni scorsi, le attività della Polizia Locale hanno portato alla denuncia in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria di un uomo e una donna colpiti da Daspo e quindi divieto di accesso in Piazza Garibaldi a seguito di un provvedimento del Questore; una terza persona è stata denunciata per danneggiamento aggravato dopo aver preso a calci un contatore sempre nella piazza della stazione. L’uomo è stato ripreso dalle videocamere (foto allegate, seguirà video).

Quattro Daspo urbani, infine, sono stati emessi nei confronti di tre italiani e un marocchino, trovati in stato di ubriachezza molesta e responsabili di diverse violazione del Regolamento di Polizia Urbana del Comune di Novara.

«La zona della stazione – commenta l’assessore alla Sicurezza e alla Polizia Locale Raffaele Lanzo – è un’area sorvegliata speciale. Per questo, abbiamo voluto un controllo quotidiano e continuativo. Un ringraziamento va alle Forze dell’Ordine, Polizia e Carabinieri, che, insieme alla Polizia Locale, operano ogni giorno a tutela dei cittadini e della sicurezza in città».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL