Perchè la Regione non ha elettrificato la Novara-Biella?

Bloccati sul treno per ore

Per quale motivo Regione Piemonte non ha proceduto a progettare l’elettrificazione della linea Biella – Novara e le opere accessorie nonostante uno stanziamento di 5 milioni di euro previsto nella legge di bilancio nazionale nel 2019? E’ questo il quesito dell’interrogazione presentata dal consigliere regionale Domenico Rossi e rivolta all’assessore competente.

«E’ l’ennesimo segnale dell’atteggiamento che ha questa giunta nei confronti del Trasporto Pubblico Locale su ferro che risulta anche il grande assente nelle proposte e nelle progettualità legate al Recovery Fund – spiega Domenico Rossi -. Se non discutiamo seriamente della riapertura di alcune linee strategiche di fronte a risorse straordinarie come quelle del Recovery, allora significa che si è deciso di non farlo mai più. E questo sarebbe un errore grave: basterebbe ascoltare gli amministratori locali per intercettare le reali esigenze del territorio come nel caso della Novara-Biella, ma anche della riqualificazione della linea ferroviaria Novara-Varallo con vettori ad idrogeno».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *