Pensionato in difficoltà economica si inventa una rapina

Identificata la donna

Aveva denunciato di essere stato rapinato della pensione, che aveva appena prelevato al bancomat delle Poste, da due giovani che subito dopo erano fuggiti rapidamente. Era stata un’azione velocissima tanto che lui, pensionato settantacinquenne, non era stato neppure in grado di fornire una descrizione utile dei due malviventi che, per andare così a colpo sicuro e bloccarlo poco dopo aver ritirato i contanti, evidentemente lo avevano tenuto d’occhio. La denuncia era stata sporta ai carabinieri di Novara che avevano immediatamente avviato le indagini per risalire agli autori della rapina.

 

 

Ed è stato proprio indagando che è emersa un’altra realtà: quella della precarietà economica in cui versava il settantacinquenne che, non riuscendo probabilmente più a far fronte alle spese, si era inventato tutto per poter riscuotere il risarcimento dell’assicurazione. L’anziano è stato segnalato all’autorità giudiziaria ma nel contempo, vista la situazione di indigenza, è stato segnalato ai servizi sociali.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: