Paura in centro per un falso allarme bomba alle Poste di largo Costituente

Una telefonata anomina ha segnalato nel primo pomeriggio la presenza di un ordigno nell'edificio. Sul posto sono prontamente intervenute le Forze dell'ordine ma nulla è stato rinvenuto

Attimi di paura a due passi dal centro. Nel primo pomeriggio di oggi, giovedì 14 aprile, una telefonata anonima, con ogni probabilità proveniente da una cabina telefonica, aveva segnalato la presenza di una bomba nella sede centrale di Poste italiane, in largo Costituente. Immediatamente sono intervenute le Forze dell’ordine che si adoperavano per interrompere il traffico sia verso piazza Martiri sia verso via XX Settembre in altre direzioni, mentre è scattato il piano di evacuazione dell’edificio. Dopo una serie di controlli non è stato rinvenuto nessun pacco o qualcosa che poteva originare sospetti e nell’arco di un paio di ore la situazione è tornata completamente alla normalità.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL